Chiropratica E Competenza Immunitaria

"Una persona senza sublussazioni vertebrali - che per definizione, interferiscono con le sue normali funzioni - VIVE meglio"... Questa affermazione è ovviamente ancora conosciuta da pochi. Alcuni scienziati hanno recentemente effettuato tests di laboratorio su diversi gruppi di persone, verificando che i soggetti sottoposti a cure chiropratiche sono più efficienti. Il loro sistema immunitario è, infatti, due volte più reattivo di quello della popolazione in genere. Si può affermare, di conseguenza, che gli utenti della chiropratica stiano sperimentando la "super salute"?

Nel 1973 il Dr Ronald Pero, Ph.D. capo della Cancer Prevention Research del New York Preventive Institute e professore di Medicina in Environmental Health della New York Università, ha organizzato un protocollo per analizzare la suscettibilità di un individuo a sviluppare malattie croniche. La suscettibilità al cancro aumenta quando mancano diversi enzimi che, normalmente, agiscono quando il corpo viene esposto a sostanze cancerogene. La Immune Competence o competenza immunitaria di una persona, dipende anche da alcuni enzimi che riparano il DNA danneggiato. La carenza di questi diversi enzimi limita non solo la longevità, ma anche la abilità del corpo a difendersi e a rigenerarsi e, quindi, a non ammalarsi di cancro.

Nel 1986 il Dr Pero ha collaborato con la Chiropratic Basic Science Research Foundation presso l'Università di Lund in Svezia, per paragonare il livello dello stato immunitario di persone che hanno seguito una cura chiropratica per una durata ininterrotta di almeno cinque anni, a quello delle altre persone. Le conoscenze raccolte sin dal 1973 sono state utilizzate per condurre questa ricerca.

I TESTS

Il Dr Pero ha sviluppato diversi tests per misurare la risposta dell'organismo alle tossine ambientali ed endogeniche, e il loro effetto sulle resistenze dell'organismo.

Livello GTTSBO è un enzima disintossicante, che neutralizza le tossine introdotte nel corpo o prodotte da esso.

UDS (Unschedule DNA Synthesis) è un processo biochimico che ripara il materiale genetico del DNA.

ADRPT (Adenosine Diphosphate Ribosyl Transferase) è un enzima associato al sistema immunitario. Quando manca, o diventa alterato, si sviluppa nella persona una mutazione genetica che conduce a uno sviluppo cellulare incontrollato.

OST - (Oxidative Stress Test) per determinare il livello di efficienza del corpo a proteggersi e a difendersi.

I RISULTATI

IRI (Immune Response Index - misura l'abilità del corpo a rispondere a microrganismi vivi) e OSRI (Oxidative Stress Response Index - misura l'abilità del corpo a neutralizzare le tossine) sono stati utilizzati per valutare lo stato immunitario dei tre gruppi [C], [S] e [M].

Le ricerche del team del Dr Pero hanno avuto come oggetto individui con una caratteristica comune: regolare cura chiropratica a lungo termine [C]. Sono stati eseguiti tests successivamente confrontati con quelli di due altri gruppi, uno composto da persone "sane" [S] e l'altro da persone malate [M]. Per capire le ramificazioni della ricerca è necessario avere un profilo del gruppo [C]: su 107 pazienti testati, di età compresa tra 21 e 59 anni, alcuni erano fumatori, altri erano sovrappeso e altri ancora seguivano una dieta poco equilibrata. Tutto questo avrebbe dovuto abbassare la media dei risultati rispetto al gruppo [S] . Il gruppo [C], in media, risultò comunque molto più efficiente del gruppo [S]. In paragone, il gruppo [C] aveva un indice doppio di quello del gruppo [S] e quattro volte maggiore di quello del gruppo [M]. Secondo il Dr Pero nessun altro gruppo ha mai dimostrato un tale livello di salute. Inoltre, nel gruppo [C], la competenza immunitaria, che normalmente diminuisce con l'avanzare dell'età, non ha manifestato alcuna deficienza nelle persone di età maggiore.

CONCLUSIONI

Si può quindi concludere che gli utenti della chiropratica non sperimentano una "super salute", ma "la salute al 100%", niente di più, mentre sono gli altri, i non utenti, a non vivere al massimo e a rimanere dei potenziali ammalati.